EVENTI E NEWS

Zona di Addestramento Cani (ZAC) permanente di tipo B "LE CESANE"
Il modulo per la richiesta del tesserino per l'anno 2017 ed il Regolamento della ZAC sono reperibili presso la sede dell'ATC PS2 oppure scaricabili qui di seguito.
Regolamento ZAC permanente tipo B "Le Cesane"
Modulo richiesta Tesserino per l'anno 2017


Le immagini delle operazioni di cattura Lepre e Fagiano gennaio-marzo 2014



Istituzione Zona Addestramento Cani (ZAC) permanente di tipo “B” “LE CESANE”
La nuova ZAC di tipo B permanente, denominata LE CESANE, recentemente approvata dall'Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino con Det. n. 242 del 19 febbraio 2014 e gestita dall'Ambito territoriale di caccia PESARO 2 (ATC PS2), sarà aperta a tutti i cacciatori-cinofili con cani da ferma e da seguita, in possesso di polizza assicurativa e di cani iscritti nel Libro Genealogico dell'E.N.C.I..
Il rilascio del tesserino per l'accesso all'area cinofila è subordinato alla presentazione, entro il 25 marzo di ogni anno , della domanda di accesso e della conseguente accettazione da parte della Commissione Cinofila dell'A.T.C., previa verifica dei requisiti e del pagamento della quota.
I moduli per la richiesta ed il Regolamento della ZAC sono reperibili presso la sede dell'ATC PS2 oppure scaricabili qui:
Regolamento ZAC permanente tipo B "Le Cesane"
Modulo richiesta Tesserino per l'anno 2015


Ripopolamento Lepre e Fagiano ATC PS2
Con la collaborazione dei cacciatori appartenenti ai cinque distretti di gestione e alle GG.VV. delle diverse AA.VV. è stato effettuato il ripopolamento nel territorio libero e negli istituti faunistici in gestione, con soggetti riproduttori di cattura e di allevamento, nelle seguenti giornate:
- Lepre: 12 dic. 2013 e 13 gen. 2014 - elenco distribuzione lepre -
- Fagiano: 18 e 20 febbraio 2014 – elenco distribuzione fagiano -
Si ringraziano tutti i collaboratori intervenuti.



Censimento Lepre
Nel periodo compreso tra il 18 ottobre e il 18 novembre 2013, è stato realizzato il censimento della lepre nelle ZRC/AR/CPuRF esistenti nei 5 Distretti dell’ATC PS2.
Sono state censite aree campione all’interno di Istituti esistenti da almeno 3 stagioni utilizzando il metodo “in battuta” (senza cani). Al monitoraggio hanno partecipato i coordinatori dei Distretti di gestione ed i cacciatori appartenenti alle varie associazioni venatorie del territorio che, nelle schede in dotazione, hanno registrato: il numero di lepri osservate, le altre specie avvistate (fagiano, cinghiale, volpe, ecc.) nella mappa del territorio l’area censita.

CENSIMENTI COVO DI LEPRE COVO DI LEPRE GIACILIO DI CAPRIOLO
CENSIMENTI CENSIMENTI ORME DI CAPRIOLO GRATTATOIO


FanoGeo 2013 – “XXVª FierAgricola delle tradizioni rurali e venatorie”.
Nell’ambito della XXVª FierAgricola delle tradizioni rurali e venatorie, tenutasi a Fano nei giorni 11 e 12 maggio, l’Ambito Territoriale di Caccia PESARO 2 (ATC PS2) ha partecipato attivamente all’organizzazione di due eventi e precisamente:
- “1ª Rassegna di gestione venatoria” (esposizione trofei cervidi) organizzata in collaborazione all’ ATC PS1;
- “2ª Manifestazione cinofila amatoriale di cani da caccia” in collaborazione con Federcaccia Fano e URCA provinciale PU.

La 1ª rassegna di gestione venatoria, organizzata dagli Ambiti Territoriali di Caccia PS1 e PS2, ha rappresentato una parte integrante ed insostituibile dell’ attività di gestione faunistico–venatoria, assumendo sempre più una valenza tecnico-scientifica di gestione delle popolazioni oggetto di prelievo venatorio (capriolo e daino) ed uno strumento didattico per i cacciatori di selezione che nella mostra hanno potuto confrontare e verificare i trofei di un intero areale. Inoltre, analizzando le diverse tipologie di palco e i loro mutamenti, è stato possibile valutare la qualità degli animali, lo stato di salute della specie e indirettamente quello dell'habitat naturale. I cacciatori degli A.T.C. PS1 e PS2 hanno evidenziato un profilo moderno, consapevole e responsabile, dando realmente prova di una maturità e competenza uniche che fa ben sperare, nel proseguo, nell’ atavica e nobile arte venatoria con l’amore, il rispetto dell’etica e della legge della natura. Gli A.T.C. PS1 e PS2 esprimono un doveroso ringraziamento alla F.I.D.C. sezione Comunale di Fano ed alla Coop Tre Ponti che hanno reso possibile la realizzazione dell’evento.

La 2ª manifestazione cinofila amatoriale di cani da caccia si è tenuta nelle giornate di sabato 11 e domenica 12. Sabato al termine della cerimonia di inaugurazione, sono state presentate agli alunni delle scuole primarie in visita alla fiera, le varie razze di cani da caccia e le rispettive tipologie di lavoro. Sono state eseguite una esibizione di cane da traccia e alcune esibizioni di ”ferma” su quaglie liberate; di seguito è stata effettuata l’esposizione amatoriale di cani da caccia razze da cerca e ferma. Nella mattinata di domenica, nonostante le avverse condizioni meteorologiche è stata effettuata un’esposizione amatoriale di cani da caccia appartenenti alle razze da seguita e traccia
Al termine delle esposizioni sono stati premiati: il conduttore più giovane, il miglior soggetto di ogni razza ed il miglior soggetto assoluto.

Si ringraziano tutti i cacciatori che hanno collaborato e presenziato alla manifestazione






Ripopolamento Lepre e Fagiano
Si comunica che il ripopolamento di Lepre e Fagiano è stato effettuato nelle seguenti giornate:
Lepre: 21 dicembre 2012 e 11, 14 gennaio 2013 - Fagiano: 26 febbraio, 01 e 09 marzo 2013
ELENCO DISTRIBUZIONE LEPRE - ELENCO DISTRIBUZIONE FAGIANO

Lancio Fagiani marzo 2012 Lancio Fagiani marzo 2012


Emergenza neve Febbraio 2012, fauna selvatica in difficoltà
Il Comitato di Gestione ATC PS2 a causa delle eccezionali precipitazioni nevose avvenute nel nostro territorio, che hanno messo in difficoltà la sopravvivenza del patrimonio faunistico, ha istituito un presidio in tutto il territorio di competenza, con la collaborazione dei cacciatori, componenti dei Distretti di Gestione faunistico–ambientale ed agenti del corpo di Polizia Provinciale.
Gli operatori hanno ripulito parte del territorio innevato ed hanno distribuito aiuti alimentari alla fauna in difficoltà al fine di favorirne la conservazione e salvaguardia.

Aiuti alimentari alla fauna selvatica Aiuti alimentari alla fauna selvatica Aiuti alimentari alla fauna selvatica Aiuti alimentari alla fauna selvatica


Cattura e rilascio Lepri - Gennaio 2012

Cattura e rilascio Lepri - Gennaio 2012 Cattura e rilascio Lepri - Gennaio 2012 Cattura e rilascio Lepri - Gennaio 2012 Cattura e rilascio Lepri - Gennaio 2012



Attivazione sito: un ulteriore servizio per gli iscritti
Ancora in fase di sviluppo, da pochi giorni è stato attivato il nuovo sito internet dell'Ambito Territoriale di Caccia Pesaro 2. Nelle pagine gli iscritti potranno trovare tante informazioni utili: la normativa aggiornata, i moduli per iscrizione e rimborso danni, una serie di collegamenti ad altri siti di interesse venatorio, agricolo e ambientale, i recapiti e gli indirizzi di posta elettronica per contatti con il Comitato di Gestione. Prossimamente verrà inserita la cartografia del territorio, in fase di completamento, oltre alle informazioni sui progetti e le attività gestionali in corso. Buona visione!


Insediato il nuovo Consiglio Direttivo
Il 28 aprile 2011 l’Assemblea dell’Ambito Territoriale Pesaro 2, di cui fanno parte associazioni venatorie, agricole e ambientaliste ha eletto i rappresentati del nuovo Comitato di Gestione.
Conseguentemente, il 23 maggio è stato rieletto all’unanimità il presidente uscente Davide Dini e sono stati eletti i Vice-Presidenti Gianfranco Santi e Maurizio Travagliati. Il Presidente dopo aver ringraziato tutti i presenti per la fiducia che hanno voluto accordargli, ha con forza evidenziato la volontà di avviare una nuova fase di aperta collaborazione, diversa e più intensa, con le realtà che operano sul territorio in sinergia con l’Ente Provincia. E’ volontà del nuovo Presidente e del Comitato di Gestione lavorare insieme per migliorare la gestione faunistico – ambientale del territorio nell’ottica di una caccia più moderna e responsabile. L’auspicio è di riuscire a raggiungere con l’apporto di tutti i soggetti interessati gli obiettivi prefissati: trasparenza, dialogo, aggregazione e naturalmente buon governo.